Diana Wynne Jones è una buffa signora morta qualche tempo fa lasciando una cospicua eredità. Molti lettori, scrittori ed editori del genere fantasy dovrebbero esserle grati eternamente grati per ciò che ha lasciato. In cosa consiste la sua eredità? Cosa ha lasciato? Partiamo dai lettori, che è la categoria che ci riguarda da vicino…

diana-wynne-jones La Jones è l’autrice di due grandi cicli di romanzi fantastici: il ciclo di Chrestomanci e il ciclo di Howl.

La serie di Howl è sicuramente la più conosciuta. Nel 2004 la storia di Sophie, della Strega delle Terre Desolate, del Mago Howl e del demone del fuoco divenne un film d’animazione, candidato al premio Oscar. Si intitolava Il castello errante di Howl e il regista era il grandissimo Hayao Miyazaki. Se non ve lo ricordate, o, peggio, se non ne avete mai sentito parlare vi posto il trailer. Se preferite le graphic novel vi segnalo i tre albi illustrati che Kappa Edizioni ha pubblicato nella collana Mangazine e che sono ancora a catalogo.

La serie di Chrestomanci è meno conosciuta della serie di Howl e le è precedente. Vita stregata fu scritto nel 1977, come dire in un’altra era geologica del mondo dell’editoria. Allora i libri per ragazzi erano ancora un prodotto editoriale di nicchia. I mass media non se ne interessavano. Internet – e i blog – erano ai primordi. Nonostante ciò, Vita stregata fu un fenomeno editoriale, grazie al passaparola e all’entusiasmo dei lettori. In poco tempo tracciò una via e creò un gusto: quello per la magia, gli incantesimi, la stregoneria. Per questo a Diana Wynne Jones devono essere grati non solo i lettori appassionati del genere, ma anche tanti editori ed autori, primi fra tutti J.K. Rowling, sua ammiratrice. Dal punto di vista letterario, Harry Potter alla fine potrebbe ben essere figlio del potente incantatore!

Ecco il riassunto del libro.

I fratelli Chant sono scampati a un incidente navale in cui, purtroppo, hanno perduto la vita i loro genitori insieme a molte altre persone. La più grande, Guendalina, si è salvata grazie al suo grande potere magico e ha portato in salvo anche il minore, Eric detto Micio (o così a lui pare di ricordare). Guendalina è alta, bionda, bella, intelligente e come “apprendista strega” è davvero molto promettente, anche se presuntuosa ed estremamente ambiziosa. Lo scopo della sua vita è, infatti, avere in suo potere il mondo intero. Il sindaco di Wolvercote non tollera che il talento di Guendalina venga sprecato e affida i due fratelli alle cure di una strega di infimo livello, la signora Sharp, molto interessata al loro patrimonio ma molto meno alla loro istruzione. Mentre il buono, calmo e paziente Micio vive all’ombra della sorella, Guendalina freme, scalpita, si sente svilita e non valorizzata, finché non arriva la sua grande occasione: essere iniziata alle arti magiche dal più potente incantatore vivente, Chrestomanci, colui che è temuto da tutti i maghi e di cui è pericoloso perfino pronunciare il nome. Il misterioso mago accoglie i due orfani nel suo sontuoso castello. Micio è perplesso, mentre Guendalina è al settimo cielo: studiare nel castello di Chrestomanci le sembra un’opportunità straordinaria. Al castello però vige una regola: niente magia per gli apprendisti. Guendalina si infuria perché non tollera di ricominciare il suo apprendistato da zero e di ritornare sui banchi di scuola insieme a Eric e ai due figli di Chrestomanci, Roger e Julia, che considera dei buoni a nulla. Poco a poco la sua insoddisfazione diventa rabbia, la rabbia odio, e l’odio genera in lei il desiderio di vendetta contro tutti coloro che abitano il castello. Guendalina rischia di spezzare le vite di tutti e di spazzare via l’universo intero, soprattutto perché inizia a utilizzare nei suoi malefici il potente e proibito sangue di drago in modo del tutto inconsapevole e improvvisato. Nel frattempo, Eric, invece, è soltanto Eric, timido, mansueto, introverso, dispiaciuto del comportamento disdicevole della sorella. Eppure Chrestomanci lo predilige, forse perché anche lui ha nove vite…

Vi posto il trailer italiano de Il castello errante di Howl, se avete voglia di rivederlo…

Annunci